Che cosa dovete conoscere circa la dieta Acai Berry


La bacca di acai proviene da un albero di palma amazzonica. È un antiossidante estremamente buono, anche meglio di bacche blu. Altri vantaggi di acai berry dieta sono migliore digestione, disintossicazione, migliorata immunità, una visione migliore e meglio la chiarezza mentale. La bacca di acai può essere combinata con qualsiasi piano di dieta per produrre una dieta acai berry.
La bacca può essere utilizzata con un detergente del colon aumentando la perdita di peso. Una dieta acai berry solitamente consiste nel prendere acai berry supplementi. Tuttavia, nonostante tutte le emozioni di questa dieta, non causa peso magicamente scomparire dal corpo umano e inoltre richiede qualche sforzo proprio come qualsiasi altra dieta.
La bacca di acai funziona sopprimendo l'appetito e allo stesso tempo accelerando il metabolismo ones. Per beneficiarne in modo ottimale, uno dovrebbe guardare ciò che mangiano e non si affidano la bacca al lavoro si chiede senza alcun aiuto. Uno deve anche essere commesso alla dieta come risultati stupefacenti possono essere realizzati solo per un periodo di tempo. Tutti sanno quanto peso che si vuole perdere e inoltre dovrebbe mettere lo sforzo equivalente al loro obiettivo.
Gli utenti degli integratori acai berry dieta dovrebbero essere attenti a non essere indotti a comprare integratori scadente che non sono concentrati. Una varietà di questi supplementi impuri sono disponibili sul mercato e sono state fatte da aziende, cercando di rendere quanto più profitto come possono. Per trovare un buon integratore, uno dovrebbe ampiamente la ricerca su internet e leggi come molti commenti che possono sul prodotto.
In secondo luogo, la bacca di acai non è stato ampiamente studiata e quindi si deve prendere qualsiasi entità di perdita di peso con cautela in quanto essi non possono essere giustificate. Questa dieta richiede anche un bel po' di soldi dal momento che si deve mantenere l'acquisto i supplementi fino a quando essi hanno raggiunto il loro obiettivo di perdita di peso.

Cosa e il preservativo femminile?
Il preservativo femminile e una morbida e resistente guaina trasparente di poliuretano che si inserisce nella vagina prima di un rapporto sessuale, proteggendo sia dalla gravidanza che dalle malattie a trasmissione sessuale. Esso forma una barriera tra il pene e la vagina, la cervice e i genitali esterni. E’ piu resistente del lattice, inodore, non provoca reazioni allergiche e, a differenza del lattice, puo essere usato sia con i lubrificanti a base oleosa che con quelli a base acquosa. Puo essere inserito prima del rapporto, non dipende dall’erezione maschile e non richiede l’immediato ritiro del pene dopo l’eiaculazione. Utilizzato correttamente e coerentemente, il preservativo femminile e efficace quanto gli altri metodi contraccettivi e non presenta effetti collaterali conosciuti o rischi.
Il preservativo femminile e disponibile in Europa dal 1992 ed e ora presente in dozzine di paesi in tutto il mondo. Nel 1993 la US Food and Drug Administration (FDA) ha approvato il preservativo femminile per il mercato e la distribuzione. Il preservativo femminile fornisce una doppia protezione nei confronti di gravidanze e di MST che, in base a studi di laboratorio, dovrebbe comprendere HIV/AIDS.
In breve:

Una guaina resistente di poliuretano, lunga 17 centimetri, con un anello flessibile su entrambe le estremita
Il poliuretano e una morbida e sottile materia plastica, piu resistente del lattice, usato per realizzare molti preservativi maschili
Il poliuretano conduce calore, per cui l’attivita sessuale con il preservativo femminile puo diventare molto sensuale e naturale
Il poliuretano e inodore
L’anello interno e utilizzato per inserire il preservativo femminile e aiuta a mantenerlo al posto giusto. L’anello interno scivola dietro l’osso pubico
L’anello esterno e morbido e rimane all’esterno della vagina durante il rapporto sessuale. Esso ricopre la zona intorno all’apertura della vagina (la vulva)
Protegge vagina, cervice e genitali esterni, rappresentando una estesa barriera di protezione
Non ci sono seri effetti collaterali associati all’uso del preservativo femminile, e meno del 10% di coloro che lo usano riportano lievi irritazioni. Il poliuretano non provoca reazioni allergiche
Puo essere inserito prima del momento del rapporto, quindi non interrompe la spontaneita sessuale
E’ gia lubrificato con un prodotto a base di silicone e senza effetto spermicida, di cui c’e bisogno al fine di facilitarne l’introduzione e i movimenti durante il rapporto
Possono essere utilizzati ulteriori lubrificanti, sia a base oleosa che acquosa
Non e stretto
Non richiede prescrizione
Domande, problemi e argomenti sul preservativo femminile

E’ difficile da usare?
Il preservativo femminile non e difficile da usare, ma potrebbe esserci bisogno di pratica per utilizzarlo. Consigli positivi e di sostegno per coloro che lo utilizzano da poco o per la prima volta sono molto utili per incoraggiare le donne a non abbandonare il preservativo femminile prima di averlo utilizzato parecchie volte. Delle ricerche hanno sottolineato che c’e bisogno di utilizzarlo almeno tre volte prima che chi lo usa abbia confidenza nei suoi confronti.
Il preservativo femminile richiede pratica e pazienza.
Le donne dovrebbero fare pratica, mettendolo e togliendolo, prima di usarlo per la prima volta durante un rapporto sessuale. Dovrebbero cercare di inserirlo piu volte ed ogni volta con il corpo in una posizione diversa (ad esempio sdraiate, accucciate, sedute) per trovare la piu adatta.
Sicuramente l’applicazione diventa piu facile con il tempo ma c’e bisogno di molti tentativi prima che l’introduzione del preservativo diventi qualcosa di familiare per la donna, che dovrebbe essere spinta a provarlo almeno tre volte prima di decidere se continuare ad usarlo o meno.
Cosa succede se il pene non entra nel modo giusto?
E’ importante che il pene sia guidato verso il centro del preservativo femminile e non tra la parete della vagina e la parte esterna del preservativo. Se il pene entra in modo sbagliato, l’uomo deve ritirare il suo pene e la coppia dovrebbe ricominciare usando lo stesso preservativo con un’ulteriore lubrificazione, se necessario.

Che tipo di lubrificante deve essere usato con il preservativo femminile?
Il preservativo femminile e lubrificato precedentemente con un lubrificante a base di silicone e senza effetto spermicida. Questa lubrificazione e necessaria per aiutare l’applicazione e per rendere possibili movimenti facili durante il rapporto. Il lubrificante puo rendere il preservativo un po’ viscido all’inizio. Il preservativo femminile puo essere utilizzato sia con il lubrificanti a base oleosa che con quelli a base acquosa, mentre i preservativi maschili in lattice possono essere usati solo con i lubrificanti a base acquosa.

Il preservativo femminile puo essere usato piu di una volta?
Al momento, il preservativo femminile e concepito per un solo uso. Comunque, dei ricercatori stanno analizzando la sicurezza di un suo riutilizzo. La ricerca sta esaminando le caratteristiche del preservativo durante il riutilizzo e dopo ripetuti processi di lavaggio, asciugatura e lubrificazione in termini di integrita e sicurezza.

L’anello interno e scomodo per me o il mio partner?
Alcune donne ritengono che l’anello interno sia scomodo. Se lo e, si puo provare a posizionare il preservativo in modo diverso (cioe applicandolo nuovamente), in modo che l’anello interno sia piegato dietro la cervice e non dia fastidio. Dall’altra parte, alcune persone, ritengono che l’anello interno aumenta il piacere sessuale sia dell’uomo che della donna.

Il preservativo femminile e grande?
Ci potrebbe essere una negativa reazione iniziale a causa delle sue dimensioni, ma questa sensazione diminuisce con l’uso. Per evitare questa errata percezione delle dimensioni, e utile confrontare il preservativo femminile con quello maschile srotolato, per vedere che quello femminile ha la stessa lunghezza di quello maschile ma e piu largo. E’ anche importante notare che il preservativo femminile fornisce una maggiore protezione perché la base del pene e i genitali femminili esterni sono parzialmente ricoperti durante l’uso.

Come posso disfarmi del preservativo femminile?
Il preservativo femminile non deve essere tolto immediatamente dopo l’eiaculazione dell’uomo, come quello maschile. Comunque dovrebbe essere tolto prima che la donna si alzi per evitare che lo sperma si versi. L’anello esterno dovrebbe essere attorcigliato per sigillare il preservativo, in modo che lo sperma non esca fuori, e poi utilizzato per estrarre il preservativo dalla vagina. E’ importante sottolineare che ci si deve disfare del preservativo femminile attraverso contenitori di rifiuti e non, per esempio, nella toilette. Quindi, come in molti paesi le donne si disfanno degli assorbenti igienici in modo privato e pulito, le stesse procedure possono essere promosse per l’eliminazione dei preservativi.

Posso usare il preservativo in diverse posizioni sessuali?
Il preservativo femminile puo essere usato in qualsiasi posizione sessuale; comunque, potrebbe esserci bisogno di ulteriore lubrificante.

Possiamo usare un preservativo femminile e, allo stesso tempo, uno maschile?
Non si dovrebbero usare entrambi i preservativi contemporaneamente. Cio puo provocare attrito a causa di una inadeguata lubrificazione in entrambi i preservativi, oppure l’anello esterno del preservativo femminile puo essere spinto dentro la vagina.

Per quanto tempo dura il preservativo femminile?
Per la US Food and Drug Administration il ciclo di vita di un preservativo femminile e di cinque anni dalla data di produzione. Differenze di temperatura o di umidita non danneggiano il preservativo, per cui non sono richieste particolari condizioni di magazzinaggio.

Come puo essere ridotto il rischio di gravidanze indesiderate?
Il preservativo femminile e consigliato sia come contraccettivo che come metodo per prevenire la trasmissione delle MTS e dell’ HIV. Per questo motivo e comprensibile che le donne lo considerino un contraccettivo alternativo. Se una donna smette di usare il suo precedente metodo contraccettivo quando prova per la prima volta il preservativo, c’e il rischio che potrebbe non esserle garantita la prevenzione nei confronti della gravidanza., a causa di un errato uso del preservativo.Una soluzione potrebbe essere quella di un periodo in cui promuovere la sovrapposizione di metodi contraccettivi. Questo tipo di “periodo di prova” fa in modo che la donna abbia a disposizione qualche mese per abituarsi al nuovo metodo e possa evitare gravidanze indesiderate, durante il periodo che separa l’uso di diversi metodi contraccettivi. Dopo questo periodo, la donna puo scegliere di continuare con il preservativo femminile come suo principale metodo contraccettivo, ritornare al suo precedente metodo o usarne contemporaneamente diversi.

Chi puo usare il preservativo femminile?
La gente che vuole proteggersi e proteggere il proprio partner, mostrando anche di essere responsabili. La gente che e preoccupata da gravidanze indesiderate e dalle MTS, compresa l’AIDS. Le donne i cui partner non vogliono o non possono usare i preservativi in lattice maschili. Le donne che sono nel periodo delle mestruazioni. Le donne che hanno da poco partorito. Le donne che hanno avuto l’isterectomia. La gente che e allergica o sensibile al lattice. La gente che e allergica allo spermicida nonoxynol-9. La gente che e HIV positivo o hanno partner HIV positivo.

Come usare un preservativo femminile
Il preservativo femminile e un nuovo metodo contraccettivo e richiede pratica e pazienza. Esercitarsi mettendolo e togliendolo prima di utilizzarlo per la prima volta durante un rapporto sessuale. L’applicazione diventa piu facile con il tempo e c’e bisogno di molti tentativi prima di abituarsi all’utilizzo del preservativo. Provare almeno tre volte prima di decidere se continuare ad usarlo o meno.
Aprire il pacchetto attentamente strappando la linguetta in alto a destra del pacchetto; non usare forbici o coltelli per aprire
Scegliere una posizione che sia comoda per l’applicazione: accovacciarsi, sollevare una gamba sedersi o sdraiarsi
Assicurarsi che il preservativo sia lubrificato
Mentre si tiene la guaina per l’estremita chiusa, afferrare l’anello flessibile interno (Inner Ring) e premerlo con il pollice e l’indice o il medio, in modo che diventi stretto e lungo (Fig. a - b)
Con l’altra mano separare le labbra della vagina
Inserire delicatamente l’anello interno nella vagina. Sentire l’anello salire e muoversi
Con l’indice all’interno del preservativo far salire l’anello interno fin dove arriva. Assicurarsi che la guaina non sia attorcigliata. L’anello esterno (Outer Ring) deve rimanere fuori della vagina
Il preservativo femminile e ora pronto per l’uso
Una volta pronti, guidare delicatamente con la mano il pene del partner verso l’apertura della guaina per farlo entrare nel modo giusto. Assicurarsi che il pene non entri lateralmente, tra la guaina e la parete vaginale. Usare abbastanza lubrificante, in modo che il preservativo non si sposti durante il rapporto. Se il preservativo viene tirato fuori o spinto dentro vuol dire che non c’e abbastanza lubrificante: aggiungerne ancora sia all’interno del preservativo che all’esterno del pene
Per togliere il preservativo, premere l’anello esterno e tirare fuori delicatamente il preservativo. Cercare di farlo prima di alzarsi
Mettere il preservativo nel pacchetto e buttarlo nell’immondizia. Non gettarlo nella toilette.